Promo flash eccezionale ! -7% di sconto per ordini superiori a 250€ - Usa codice: NATALE7 | -10% di sconto per ordini superiori a 400€ - Usa codice: NATALE10

IT/IT
IT/IT

Fioriere e orti

Protagonisti dei piccoli spazi, le fioriere e orti sono pratiche soluzioni per coltivare le piante aromatiche e non solo. Di fatto, si potranno seminare frutta e verdura ottimizzando al meglio la superficie disponibile. Infatti, l'installazione di una fioriera e orto occupa meno spazio di una serra da giardino. Indipendentemente dal livello o dall'età, la coltivazione di un orto è alla portata di tutti, anche dei principianti. Cominciare a coltivare è facile, basta acquistare una delle fioriere e orti e avere entusiasmo e curiosità. Per sapere quale fioriera è adatta a te, segui i consigli di Alice’s Garden. A seconda dei tuoi gusti e delle tue esigenze di spazio, sulla nostra pagina web troverai sicuramente ciò che serve al tuo giardino o balcone.

Saperne di più sul Fioriere e orti

5 Prodotti

5 Prodotti

Le fioriere e orti sono ideali per coltivare frutta, verdura ed erbe in un piccolo giardino. Oltre a ciò, permettono di seminare un'ampia varietà di piante, grazie ai diversi contenitori. Considerato che l’orto botanico è realizzato in legno, si presenta esteticamente gradevole e simmetrico. Di conseguenza, starà ben integrato nel tuo giardino. Tra l’altro, le fioriere e orti possono essere aggiunti a qualsiasi cortile. In questo modo, possono anche essere un valido sistema per ottenere verdure fresche direttamente dalla propria abitazione. Attualmente, nel mercato esistono diversi modi per coltivare gli ortaggi con le fioriere e orti; di conseguenza ci sono vari tipi di fioriere e orti tra cui scegliere.

Per questo motivo, noi di Alice’s Garden ti consigliamo, soprattutto se sei alle prime armi, un orto in legno. Di fatto, questo tipo di orto botanico è in genere realizzato in cedro o in altri tipi di legno. Come se non bastasse, le fioriere e orti di base comprendono diverse file per la semina e dispongono anche di aree per la coltivazione verticale degli ortaggi. Ti suggeriamo di preferire un luogo che riceva molta luce. Infine, controlla che il terreno sia ricco di sostanze nutritive e che ci sia un buon drenaggio. A tal proposito, consulta i tubi da giardino e prolunghe. Con un po' di lavoro, potrai ottenere un bellissimo orto che ti fornirà ortaggi freschi.

COME SCEGLIERE LE FIORIERE E ORTI

Per poter scegliere al meglio la fioriera adatta ai tuoi bisogni e al tuo spazio disponibile, è opportuno preferire una concreta e idonea ubicazione dell'orto in legno. Di fatto, prima di sceglierla, è necessario considerare se il terreno è pianeggiante, soleggiato e protetto dai venti forti. Questi dati ti faciliteranno un'idea delle dimensioni disponibili per il tuo futuro orto botanico.

IL MONTAGGIO E IL PREZZO DELLE FIORIERE E ORTI

Adesso ci soffermiamo sull'assemblaggio e sul prezzo dell’orto in legno. Di fatto, noi di Alice’s Garden ti consigliamo di preferire una fioriera facile da montare e da mantenere. Inoltre, il legno è ideale perché è solido e resistente. Anche il prezzo delle nostre fioriere e orti è vantaggioso. Tra l’altro, le nostre fioriere e orti sono realizzate con legno proveniente da piantagioni FSC, che garantiscono una gestione ecologica delle piantagioni.

DIVERSI TIPI DI FIORIERE E ORTI

Di seguito noi di Alice’s Garden ti illustreremo i diversi tipi di fioriere e orti per aiutarti nella scelta di quella adeguata ai tuoi bisogni.

LE FIORIERE E ORTI CLASSICI IN LEGNO

- Le fioriere e orti classici in legno sono composte da quattro tavole di 1,20 m per lato, la cui altezza può essere compresa tra 20 e 40 cm. Inoltre, la scatola è divisa in sedici quadrati di 30 cm. In più, il bordo piatto consente di lavorare in posizione seduta e di appoggiare gli attrezzi. Infine, l'altezza di 1,20 m facilita l’accesso al centro del giardino.

FIORIERE E ORTI CON IL LETTO RIALZATO

- Le fioriere e orti con il letto rialzato hanno un'altezza compresa tra 40 e 100 cm. Ciò permette di coltivare gli ortaggi che possiedono radici profonde.

FIORIERE E ORTI IN PIEDI

- L'orto in piedi è molto pratico, perché consente di accedere alle coltivazioni in piedi e quindi senza doversi per forza chinare, evitando così fastidi alla schiena.

FIORIERE E ORTI MULTIPIANO

- Una fioriera e orto multipiano è vantaggioso per ottimizzare la coltivazione in altezza.

PICCOLE FIORIERE E ORTI

- Le piccole fioriere e orti misurano 40 cm x 40 cm e sono perfette per la coltivazione su un balcone, una terrazza o un giardino dalle dimensioni ridotte.

QUALE TERRICCIO USARE?

Per garantire un buon raccolto, è preferibile che il terreno delle fioriere e orti sia molto sciolto in modo che le colture possano attecchire. In aggiunta, deve essere ricco di nutrienti. Infatti, le piante devono avere a disposizione tutte le sostanze nutritive di cui hanno bisogno. Infine, il terreno deve essere drenante, in modo che le radici non vengano annegate nell'acqua.

Ricorda di tenere conto delle esigenze delle tue future piante. Per mantenere il tuo orto botanico in buone condizioni, ti suggeriamo di aggiungere un po' di concime organico sul fondo, in modo da riempire il terreno. Durante la coltivazione, metti della paglia per limitare l'evaporazione dell'acqua. A proposito di acqua, ti invitiamo a dare un’occhiata ai raccoglitori dell’acqua piovana presenti sul sito di Alice’s Garden.

QUALI PIANTE COLTIVARE IN UNA FIORIERA E ORTO?

Grazie all'orto in legno, si potranno piantare frutta e verdura di stagione. La permacultura, metodo di coltivazione che si basa su concetti e strategie ecologiche, permette di progettare insediamenti agricoli simili agli ecosistemi naturali, e quindi in grado di mantenersi autonomamente e di rinnovarsi con un basso impiego di energia. Perciò, è bene ricordarsi di ruotare le colture in base alle esigenze e alle caratteristiche di ciascuna pianta.

Infatti, alcuni ortaggi si completano a vicenda, mentre altri non amano stare vicini. In questo modo, la rotazione delle colture aiuta ad arricchire il suolo. Tieni a mente che gli ortaggi a crescita rapida sono i pomodori, le melanzane, i peperoni, le zucchine e i cetrioli. Invece, rape, carote, fagioli, spinaci e lattuga possono essere distribuiti nell'arco della stagione, seminandoli ogni due o tre settimane.

In questo modo avrai verdure fresche fino all'autunno. Non dimenticare di seminare gli ortaggi invernali con l'avvicinarsi dell'autunno: spinaci, carote, ravanelli, lattuga. Invece, per quanto riguarda le piante aromatiche, se sono grandi o perenni, è meglio seminarle in terra. Infine, le piante aromatiche come timo, basilico, prezzemolo o rosmarino apprezzeranno il riscaldamento nelle vasche dell'orto in legno.